17 Dicembre 2018
News
percorso: Home > News > Geo-politica

Oggi KAPUTT la grande Coalizione, domani l´Europa?

29-09-2017 11:54 - Geo-politica
Grossa coalizione Merkel-Shulz FINE punto e a capo.

Mentre lor signori si leccano ancora le ferite e giocano al fantacalcio delle coalizioni dando oggi come favorita la coalizione "Giamaica" i media fanno i soliti "gnorri" (modo toscano per dire i finti tonti) sulle ragioni di tale debacle insistendo sulla linea della presunta xenofobia ecc. ecc.
Noi poveri comuni mortali proviamo a tirare giù due considerazioni pragmatiche di cosa succede in questa "diversamente normale" Europa.
Scusate i toni un po´ sarcastici ma meglio riderci un po´ su, piuttosto che lasciarsi prendere dallo sconforto per cotanta pochezza che permea i politici in questi pazzi tempi.

Allora cominciamo semplice semplice:
E´ stato un risultato a sorpresa? NO, ripeto NO!
Ai più attenti non sarà sfuggito che i segnali di un certo malcontento sono da tempo in forte crescita, come già avevo approfondito negli incontri informativi che organizzo sul mio territorio da un anno.
Tra i temi che ho trattato già un anno fa c´è quello dell´ ascesa dei movimenti nazionalisti, nonché la fase ciclica epocale di declino della fiducia nei tradizionali partiti politici e governi centralizzati, tendenza che è globale, ma l´Europa qui corre in prima fila.
Vado veloce e al sodo, quello che è chiaro come la luce del sole è che vi è una disconnessione tra il volere del popolo e quello dei governanti.

Quello che sta accadendo nella regione Spagnola della Catalogna ne è un chiaro esempio, un popolo con forti radici storiche, culturali e linguistiche che rivendica il principio di scegliere democraticamente con un referendum se rendersi indipendenti o meno dalla Spagna.
Quale volete che sia la reazione del governo centrale Spagnolo? Un No e l´impedimento con ogni mezzo di far esprimere ad un popolo il loro volere! E democraticamente (secondo lor signori) invia nella regione Catalana migliaia e migliaia di poliziotti devoti agli ordini del governo centrale con lo scopo di impedire quelle che secondo loro sono elezioni non democratiche...

Sarà mica il fatto che la Spagna perderebbe la sua regione più ricca?

Vi sembra abbastanza? A me questi modi ricordano un po´ un vecchio regime dittatoriale spagnolo.

Ritornando alla nostra cara Germania basta leggersi i sondaggi degli ultimi due annni, sul tema caldo dei cosiddetti profughi per capire che il popolo tedesco non è che sia entusiasto di come procede questa accoglienza/integrazione, non serve aggiungere altro, anche se ce ne sarebbero da dire...

Ma la Francia? Avete sentito che silenzio assordante sulla "legnata tra capo e collo" che ha preso il bel Macron al rinnovo del Senato Francese? No eh! Bene ve lo racconto io, ha preso 28 seggi su 170, praticamente è minoranza nella minoranza, si è vero che i più maliziosi lettori diranno che tale votazione ha coinvolto solo 76 mila sindaci e consiglieri comunali eletti quando nemmeno esisteva il movimento politico "En Marche" di Macron, ma le tendenze sono chiare e cristalline e pure i sondaggi di gradimento confermano il calo della fiducia nel presidente Francese.

Sull´Italia nemmeno mi addentro, mi fa troppo male vedere ogni giorno il declino a cui è relegata, tanto chi vuol vedere, già vede con i suoi occhi, se poi siete contenti beati Voi.

Sono molto preoccupato di come si stanno sviluppando certe tendenze in tutta Europa e ritornerò prossimamente a trattare in maniera approfondita e meno sarcastica tali tendenze nei futuri incontri (salotti finanziari) che organizzerò sul mio territorio.
L´elemento chiave di queste tendenze è la FIDUCIA che tiene in piedi tutto il sistema Europeo, fiducia che mese dopo mese sta sciogliendosi come neve al sole e che ci porrà un domani di fronte all´evidenza che "il re è nudo" allora saranno cavoli amari per tutti, specialmente per chi non ha preso in tempo efficaci precauzioni per mettere in sicurezza il proprio patrimonio.
In quel tempo, spero lontano, a poco varranno parte delle garanzie e certezze su cui oggi confidiamo.
Tale tema lo tratterò nei miei futuri incontri sul territorio o meglio di persona.


Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata